Perseguita e picchia minorenne, fermato

I carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro e personale del locale Commissariato hanno eseguito un provvedimento di fermo nei confronti di un ventottenne, F. E., accusato di atti persecutori e lesioni personali aggravate. Il fermato, con scenate di morbosa gelosia e con condotte reiterate, secondo quanto riferiscono i carabinieri, avrebbe molestato e picchiato la vittima, peraltro minorenne, colpendola con calci e pugni ogniqualvolta non si atteneva ai suoi ordini. Gli atti persecutori sono avvenuti in Corigliano-Rossano dal maggio dello scorso anno e sono stati accertati a seguito dell'attività d'indagine eseguita dal personale della sezione di polizia giudiziaria del Commissariato di Corigliano-Rossano coordinata dalla Procura di Castrovillari diretta da Eugenio Facciolla. F. E. é stato portato nel carcere di Castrovillari.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Ionio Notizie
  2. Radio Senise News
  3. Qui Cosenza
  4. CN24
  5. Il Giornale di Calabria

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Giorgio Albanese

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...